Panchine modulari, per ogni soluzione di arredo

Esempio di composizione di panchine modulari curve

Questa non è “una” panchina. Questa è un’intera famiglia di arredi pensata per fare in modo che ogni elemento possa integrarsi con l’altro. Con dimensioni e linee che permettono ad ogni singolo arredo di combinarsi perfettamente con gli elementi vicini. Per andare a formare composizioni dallo sviluppo continuo che possono trovare limiti solo nella fantasia e nell’immaginazione di chi si trova a dover progettare l’allestimento di una soluzione per uno spazio pubblico. Panchine modulari, per ogni soluzione di arredo.

Gli elementi di base

Gli elementi di base sono in sostanza due. Una panchina monoblocco lineare, ed una sua “gemella” dal profilo arcuato. Ognuna è poi stata sviluppata con una gran varietà di allestimenti ed opzioni integrative. Per fare in modo che queste panchine diventino strumenti che, composti assieme, permettano di risolvere le esigenze visive e spaziali o semplicemente i gusti di chi si trova a disegnare soluzioni di arredo urbano.

Le varianti

Ecco quindi che la panchina in calcestruzzo può essere integrata con l’inserimento di doghe in legno, per rendere la seduta ancora più confortevole. Inoltre, con l’aggiunta di un’opportuna intelaiatura in robusto acciaio zincato e verniciato, ecco prendere forma anche lo schienale. Questo può essere inserito sia sulla panchina lineare, sia su quella curva. E, in questo caso, sia sulla parte interna della curvatura, sia su quella esterna. Per aggiungere altri elementi alla creatività progettuale, lo schienale può essere completo, su tutta la lunghezza dell’arredo, oppure parziale.

Doghe in abete o…

Le opportunità di scelta non si esauriscono però solo nelle molte forme a disposizione. Ci pensano anche i diversi materiali ad aggiungere un gran numero di possibilità di personalizzazioni. Ci sono i diversi colori del calcestruzzo, ovviamente. E ci sono i diversi tipi di legno utilizzati. Le doghe possono essere ottenute da legno massello di abete rosso, ricavato dalla parti più nobili del tronco. In questo caso, le parti lignee sono trattate con un adeguato impregnante a base acquosa, pigmentato in diversi colori. È quindi possibile offrire libera scelta tra cinque tinte diverse, che riportano a varie essenze di legno: dalla più chiara, tipo il pino, alle più scure, come il noce o il palissandro.

Resysta®

In alternativa può essere utilizzato un materiale moderno dalle caratteristiche sorprendenti… È moderno, ecosostenibile, bello, comodo e duraturo. Si chiama Resysta® ed è realizzato con una formula che non prevede l’impiego di legno né di plastica (nuova o riciclata che sia). Inoltre ha una serie di vantaggi straordinari. Vale a dire che è 100% ecologico e completamente riciclabile. Ha stabilità permanente ai raggi UV (non sbiadisce). È garantito 15 anni dal produttore. Rappresenta una valida alternativa, completamente sostenibile, al legno ed ai materiali plastici. Non modifica le sue caratteristiche al variare delle temperature e del tasso di umidità. È naturalmente resistente alle muffe, ai funghi, agli insetti ed ai parassiti in genere. È resistente alle acque dolci o salate. È priva di manutenzione. E inoltre, ha il vantaggio di avere una resa estetica e una sensazione tattile che ricorda il legno tropicale.

Sedute singole e fioriere

Per non perdere il contatto con la natura, possono essere fornite fioriere che abbiano le stesse dimensioni delle sedute (lineari o curve che siano) in modo da completare la ricchezza della composizione. Fioriere e sedute che possono essere eventualmente anche singole, con elementi cubici che si prestano come utili raccordi ed integrazioni.

Esempio di composizione

A ognuno la sua panchina

La superficie esterna di queste panchine, per effetto delle lavorazioni e della qualità del materiale utilizzato, ricorda da vicino una superficie marmorea. La finitura è infatti con “mosaico lucido”: la superficie del manufatto è resa liscia levigando lo strato più esterno per rivelare la struttura omogenea del materiale che appare così perfettamente uniforme. Il successivo trattamento di finitura con vernici poliuretaniche antigraffio, idrorepellenti e anti-UV consente di migliorare ulteriormente le proprietà idrofobiche del calcestruzzo, rendendolo ancora più resistente agli agenti atmosferici aggressivi. Il rivestimento protettivo inoltre riduce la possibilità che si formino depositi di residui o di sporcizia. E conferisce al tutto un aspetto completamente rifinito e lucido, dando quasi l’illusione ottica di una superficie bagnata. Per ulteriori informazioni e chiarimenti, utilizzate la nostra pagina di contatto o scriveteci direttamente una email.

Condividi questo articolo

2 risposte

  1. Buongiorno, sono una progettista e vorrei sapere se possibile avere informazioni riguardo al vostro prodotto EE268-D; in particolare dimensioni con raggio di curvatura e prezzo della panchina.

    Grazie, Martina

    1. Buongiorno,
      grazie per la richiesta. Abbiamo risposto direttamente via email. Per approfondimenti e richieste di quotazione può sfruttare il nostro modulo di contatti, disponibile a questo link oppure scriverci ad una delle email riportate sul sito. Grazie, staff Verdespazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza:

Una composizione modulare, con panche e fioriere circolari, ma le soluzioni sono infinite
Arredo urbano

Soluzioni infinite

Si amplia l’offerta di elementi modulari per la formazione di sedute e spazi di arredo. Le nostre popolari combinazioni di panchine e fioriere integrano ora

Tre dei sedici modelli delle nostre fioriere in acciaio inossidabile
Arredo urbano

Fioriere di design

Dimenticatevi di tutto. Dei prodotti convenzionali. Dei progetti banali. Degli oggetti stampati in serie e sempre uguali a se stessi. Delle infinite e ripetitive riproduzioni